Giusina in Cucina: scuma fritta

Giusina è una palermitana che da tempo vive a Milano ed è diventata un volto noto in televisione con il suo programma “Giusina in cucina” in onda su Food Network, canale 33 del digitale terrestre, che delizia i telespettatori con ricette gustose e facili per tutti. Oggi ci spiega come preparare un primo piatto dal nome curioso ma molto gustoso, la scuma fritta.

La scuma fritta fa parte della tradizione culinaria siciliana ed è un primo piatto semplice e delizioso a base di spaghettini fritti, croccanti conditi con prelibato caciocavallo ragusano e pangrattato.

Tempo di cottura:50 minuti
Tempo di preparazione:40 minuti
Tempo totale:90 minuti
Categoria:primo piatto
Tipo di cucina:siciliana
Yield:4
Metodo di cottura:frittura
Preparazione
1. Lessare gli spaghettini e scolarli al dente.

2. In padella, scaldare il burro ed unire gli spaghetti lessi, insieme ad una parte del caciocavallo ed il pepe macinato. Mescolare.

3. All’interno di uno stampo da plumcake, in ogni incavo, mettere una matassina di spaghetti conditi. Lasciare raffreddare.

4. Nel frattempo, a parte, sbattere le uova con sale e pepe.

5. In un’altra ciotola, miscelare pangrattato e caciocavallo avanzato.

6. Prelevare le matassine di spaghetti ormai fredde e passarle nelle uova sbattute e, successivamente, nel pangrattato con caciocavallo.

7. Tuffare nell’olio caldo e profondo e lasciare friggere fino a doratura.

8. Scolare su carta assorbente e servire con altro caciocavallo grattugiato.
Ingredienti
* 500 g spaghettini,
* 70 g burro,
* 150 g caciocavallo,
* pepe,
* 3 uova,
* sale,
* olio di semi,
* 150 g pangrattato

No reviews yet
Rating:
Post Review

Lascia un commento