In cucina con Luca Pappagallo: gnocchi di pane con cozze e vongole

Luca Pappagallo è tra i cuochi più seguiti e amati del web e della televisione dove conduce il programma “In cucina con Luca Pappagallo” in onda su Food Network, canale 33 del digitale terrestre. Anche se si occupa di cucina a livello professionale da più di vent’anni, non si considera uno chef, ma un cuciniere curioso, che oggi spiega come preparare un primo piatto particolare, gli gnocchi di pane con cozze e vongole.

Gli gnocchi di pane con cozze e vongole sono un primo piatto molto sfizioso e saporito, ma anche semplice da fare. Si tratta anche di una ricetta furba, perché è una di quelle perfette per riciclare il pane raffermo ed in più è semplicissima da preparare.

Tempo di cottura:15 minuti
Tempo di preparazione:50 minuti
Tempo totale:65 minuti
Categoria:primo piatto
Tipo di cucina:italiana
Yield:4
Metodo di cottura:Rosolare
Preparazione
1. Per prima cosa all’interno di un contenitore capiente spezzettare finemente la mollica di pane, unire il pecorino grattugiato, le uova sbattute, regolare di sale e aggiungere un pizzico di pepe macinato.

2. Dopodiché unire il latte e la farina.

3. Amalgamare il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

4. Inizialmente l’impasto risulterà ancora umido, lasciarlo riposare coperto con della pellicola per 30 minuti in frigorifero in modo che si compatti ulteriormente.

5. Nel frattempo dedicarsi alla preparazione dei frutti di mare.

6. In una padella versare un giro di olio e unire uno spicchio di aglio scamiciato e qualche gambo di prezzemolo.

7. Quando l’olio comincerà a sfrigolare aggiungere le vongole, mettere il coperchio e lasciarle aprire a fuoco medio.

8. Una volta aperte filtrare il liquido di cottura e tenere da parte.

9. Procedere allo stesso modo con le cozze, farle aprire in padella insieme ad un giro di olio, uno spicchio di aglio ei gambi di prezzemolo.

10. Anche in questo caso, una volta aperte, filtrare il liquido di cottura.

11. Rimuovere i gusci delle cozze e delle vongole, tenere integre le più belle per decorare i piatti finiti.

12. Lasciare i frutti di mare in ammollo nel loro liquido di cottura, in modo da mantenerli umidi e tenere da parte.

13. A questo punto preparare gli gnocchi, riprendere l’impasto e formate delle palline di circa 10-12 g o se si preferisce anche più piccole, considerare che in cottura si ingrandiranno leggermente.

14. Versare in padella un giro di olio, aggiungere un trito ottenuto con uno spicchio di aglio e un ciuffo di prezzemolo e far prendere calore, aggiungere poi i pomodori pelati precedentemente frullati e lasciare cuocere per pochi minuti. Unire quindi le cozze e le vongole preparare insieme a parte del loro liquido di cottura, mescolare e regolare di sale se necessario, mantenere sul fuoco al minimo.

15. Mettere a lessare gli gnocchi in acqua bollente salata e una volta che verranno a galla scolarli e trasferire in padella con il condimento.

16. Fare insaporire pochi istanti e servire aggiungendo nei singoli piatti del prezzemolo tritato e una macinata di pepe nero.
Ingredienti
* INGREDIENTI PER GLI GNOCCHI:
* Mollica di pane raffermo 200 g
* Latte 150 g
* Pecorino Romano 100 g
* Farina 00 100 g
* Uova 2
* Sale qb
* Pepe nero qb
* PER IL CONDIMENTO:
* Cozze 500 g
* Vongole 500 g
* Pomodori pelati 150 g
* Aglio 3 spicchi
* Prezzemolo 1 mazzetto
* Olio EVO 6 cucchiai
* Pepe nero qb

No reviews yet
Rating:
Post Review

Lascia un commento