In cucina con Luca Pappagallo: spanakopita

Luca Pappagallo è tra i cuochi più seguiti e amati del web e della televisione dove conduce il programma “In cucina con Luca Pappagallo” in onda su Food Network, canale 33 del digitale terrestre. Anche se si occupa di cucina a livello professionale da più di vent’anni, non si considera uno chef, ma un cuciniere curioso. Oggi ci illustra come preparare un piatto tipico della cucina greca, la spanakopita.

La spanakopita è una sorta di pizza rustica ripiena con spinaci e formaggio, che ovviamente è la feta, tipico formaggio. La ricetta della spanakopita greca è molto semplice da realizzare ed è una bella idea per una cenetta sfiziosa con gli amici oppure se tagliata a tocchetti può ampliare la scelta salata ad un buffet.

Tempo di cottura:70 minuti
Tempo di preparazione:40 minuti
Tempo totale:110 minuti
Categoria:piatto unico
Tipo di cucina:greca
Yield:6
Metodo di cottura:Al Forno, Lessare
Preparazione
1. Per prima cosa sbollentare gli spinaci, per circa un minuto in acqua bollente salata, quindi trasferirli in acqua e ghiaccio per fermare la cottura, strizzarli bene dall’acqua residua e tritarli finemente.

2. In una terrina sbattere le uova con un pizzico di sale e di pepe, tenere da parte.

3. In un recipiente unire la ricotta, la feta sbriciolata, i cipollotti tritati finemente, il composto di uova, l’aneto secco e gli spinaci tritati.

4. Amalgamare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

5. Prendere una teglia rettangolare delle dimensioni di 40X30 alta 2,5 cm spennellare la base e i bordi con dell’olio di oliva e adagiare un primo strato di 3 fogli di pasta fillo sulla base, lasciare uscire di pochi cm i fogli dalla teglia. Spennellare ancora con olio e sovrapporre uno strato di 2 fogli di pasta fillo posizionati in modo da fuoriuscire dalla teglia, così che una volta aggiunto il ripieno possano essere chiusi in maniera da contenerlo, porre anche un foglio al centro.

6. Spennellare con olio e adagiare il ripieno di spinaci in modo uniforme, richiudere i fogli di pasta fillo verso il centro.

7. Spennellare con olio e rincalzare i lembi di pasta del primo strato realizzato.

8. Coprire con dei singoli fogli spennellando con olio e terminare aggiungendo i fogli rimanenti ripiegati delicatamente su se stessi, in modo da ottenere un effetto di “movimento” sulla superficie.

9. Spennellare quindi la superficie con olio e tagliare la spanakopita in modo da ottenere 6 pezzi.

10. Trasferire in forno statico, preriscaldato a 230°C, quindi portare subito la temperatura a 180°C e lasciare cuocere per circa un ora.

11. Se la superficie tendesse a scurirsi troppo coprire con della carta stagnola.

12. Trascorso questo tempo proseguire per 10-15 minuti con la sola serpentina inferiore in funzione a una temperatura di 220°C, sempre coperto con stagnola.

13. Lasciare intiepidire leggermente e servire.
Ingredienti
* Pasta fillo 600 g
* Spinaci 800 g
* Cipollotti 150 g
* Ricotta di pecora 500 g
* Feta 500 g
* Uova 3
* Aneto secco 2 cucchiaini
* Olio EVO qb
* Sale qb
* Pepe nero qb

No reviews yet
Rating:
Post Review

Lascia un commento